unità di misura
conversioni equivalenze

italiano misure english measure
Tabelle di conversione
Fattori di conversione in PDF

calibro delle armi

Il calibro Ŕ rappresentato dal diametro dell'anima di una bocca da fuoco o di un'arma a canna rigata qualsiasi, di regola Ŕ espresso in mm, ed Ŕ misurato tra i pieni della rigatura. Il calibro minimo in artiglieria Ŕ pari a 20 mm. Sotto tale misura le armi vengono considerarate portatili. Il massimo calibro raggiunto in artiglieria Ŕ stato di 600 mm, appartenuto ad un mortaio semovente tedesco utilizzato nella guerra 1939-45.
Nelle armi a canna rigata di piccolo calibro, questo Ŕ rappresentato con numeri convenzionali che si riferscono alla misura in centesimi o millesimi di pollice.
Nelle armi ad anima liscia il calibro viene indicato con un numero corrispondente al numero di palle sferiche di piombo aventi diametro uguale a quello della canna cui possono essere ricavate da una libbra di piombo.

calibri

canna rigata
calibro inch mm
22  0.2204  5.6 
25  0.2500  6.35 
32  0.3008  7.63 
320  0.3200  8.13 
38  0.3580  9.00 
380  0.3800  9.65 

 

canna liscia
calibro (*) mm (a) mm (b) calibro mm (a) mm (b)
36  10.40  10.60  14  17.60  17.40 
32  12.75  12.95  12  18.50  18.30 
28  14.00  14.20  10  19.70  19.50 
24  14.70  14.90  8  21.20  21.00 
20  15.60  15.80  4  23.75  23.55 
16  16.80  17.00  -  -  - 

 

(*) MISURATI A 230 mm DALLA CULATTA - (a) Convenzione di Liegi ▒ 0.2 mm - (b) Italia e Francia


numerazione ufficiale dei pallini
numero 14 13 12 11 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1 0 2/0 3/0 4/0
diametro mm 1.1 1.3 1.5 1.7 1.9 2.1 2.3 2.5 2.7 2.9 3.1 3.3 3.5 3.7 3.9 4.1 4.3 4.5
numerazione ufficiale dei pallettoni
numero 5/0 6/0 7/0 8/0 9/0 10/0 11/0
diametro mm 5.0 5.6 6.2 6.8 7.4 8.0 8.6

La Grossa Berta

Fra i supercannoni realizzati verso la fine della 1░ guerra mondiale spicca la "grosse Berthe", nome con cui i Francesi chiamavano il cannone prodotto dalle acciaierie Krupp per bombardare Parigi, infatti la padrona della fabbrica si chiamava Berthe von Krupp.
Intubando fino a 210 mm di calibro una bocca da fuoco di 381 mm, ne risult˛ un cannone da 210/150, lungo 31.5 m (150 calibri), che impiegava una notevole carica di lancio per sparare proiettili con velocitÓ iniziale di 150 m/s e una gittata massima di 120 Km.
chilotoni e megatoni
L'unitÓ di misura della potenza esplosiva delle armi nucleari Ŕ il kiloton, equivalente all'energia sviluppata dall'esplosione di 1 000 t di tritolo (trinitrotoluene o TNT).
Le due bombe A lanciate dagli USA contro il Giappone ed eplose su Hiroshima e Nagasaki il 6 e il 9 agosto 1945, avevano la potenza di ca. 20 kiloton ciascuna. Per le bombe B si usa solo il multiplo megaton, corrispondente a 1 000 000 di t di tritolo.


leggi e-maile-mail GRATIS
     
Copyright © 1999 -2010 THEmeter.net -Tutti i diritti riservati -
(ver. # 23.03.08 )